Spiaggia di Punta Molentis

Mare verde, azzurro o blu? Non c'è bisogno di scegliere a Punta Molentis, incantevole spiaggia di morbidissima sabbia bianca nel sud della Sardegna.

Di spiagge da cartolina in Sardegna ce ne sono tante, ma una delle più belle è senza dubbio Punta Molentis. Se ne sono accorti sia migliaia di turisti, che d’estate accorrono in massa per trascorrere una giornata in quest’angolo di paradiso, sia le agenzie pubblicitarie, che l’hanno scelta come location per girare numerosi spot.

L’incantevole Spiaggia di Punta Molentis si trova nella Sardegna sud-orientale, nel territorio dell’area marina di Capo Carbonara. Si raggiunge tramite una strada panoramica (la strada per Castiadas e Costa Rei) che è un preludio allo spettacolo che vi si presenterà davanti agli occhi al vostro arrivo.

La spiaggia ha una forma ad arco, è divisa in due cale e delimitata a nord da un promontorio e a est da un ammasso di rocce caviche. I riflessi rosa dei promontori granitici, lo scintillio della sabbia bianca e le diverse tinte del mare – azzurro, verde o blu a seconda della profondità – compongono una tavolozza di colori che ammalia chiunque si trovi ad osservare questo spettacolo naturale.

La sua particolare forma la ripara dai venti, il fondale è basso e sabbioso: è una spiaggia ideale per il relax e sicura anche per bambini piccoli.

Attenzione però: è una spiaggia per molti ma non per tutti. E con questo non intendiamo dire che sia mondana e snob, ma che è previsto un limite massimo di persone al giorno e il pagamento di un biglietto di ingresso. Queste misure restrittive sono state messe in atto per salvaguardare l’ecosistema della zona da un eccessivo afflusso turistico.

In passato la spiaggia era frequentata da oltre duemila persone al giorno, ora solo 300 possono accedere a questo paradiso. Arrivare presto e pagare un biglietto sono poca cosa in confronto alla bellezza che vi attende.

Come raggiungere la spiaggia di Punta Molentis

La spiaggia di Punta Molentis fa parte del comune di Villasimius, località a soli 60 km da Cagliari. Il modo più semplice per arrivare a Punta Molentis dall’Italia continentale è quindi prendere un volo o un traghetto per Cagliari e da lì spostarsi con un’auto a noleggio.

Raggiungere Punta Molentis da Cagliari con i mezzi pubblici è molto scomodo: per soli 60 km dovreste cambiare mezzo almeno tre volte impiegando ben più di due ore. È decisamente più semplice spostarsi in auto.

Una volta arrivati a Villasimius imboccate la strada per Costa Rei e successivamente la strada comunale Accusi is Prezzus, proseguendo dritti fino a incontrare in prossimità di una curva la strada sterrata che porta al parcheggio di Punta Molentis. Tenete presente che il parcheggio è a pagamento ed è piuttosto caro.

Dove dormire a Punta Molentis

Non sono presenti strutture alberghiere direttamente sulla spiaggia, ma gli alloggi più vicini si trovano a Simius e Villasimius rispettivamente a 3 e 6 km di distanza in direzione ovest e nord. Con un’auto a disposizione potrete velocemente raggiungere la spiaggia. Andando in direzione est i primi alloggi si incontrano dopo 10-12 chilometri.

La scelta di alloggi nei dintorni della spiaggia di Punta Molentis è molto buona e comprende hotel moderni e confortevoli, guesthouse economiche, residence con piscina, b&b immersi nel verde. Gli hotel sono perlopiù di fascia medio-alta, con molte strutture 3 stelle e alcune opzioni lusso.

Curiosità: perché “Molentis”?

Il nome della spiaggia ricorda il mezzo usato per trasportare il materiale estratto dalle cave di granito nei dintorni, ovvero l’asino (in sardo su molenti).

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Spiaggia di Punta Molentis
Cerchi un alloggio in zona Spiaggia di Punta Molentis?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Spiaggia di Punta Molentis
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi