Santa Margherita di Pula

Un sogno lungo 10 km: è Santa Margherita di Pula, un litorale sabbioso bagnato da acque così trasparenti che non serve immergersi per vedere il fondale!

Mare da sogno per chilometri e chilometri: è Santa Margherita di Pula, un lungo tratto di costa nella Sardegna meridionale bagnato da acque limpidissime alle cui spalle sorgono colline e monti ricoperti di vegetazione.

A pochi chilometri dal centro abitato di Pula, è un tipico resort balneare dove le case sono pressoché tutte a uso turistico. Da qui, a piedi o in auto, vi sarà facilissimo raggiungere le lunghe spiagge di sabbia morbidissima che hanno reso famosa la zona.

Santa Margherita è dunque la località ideale per staccare la spina e vivere un weekend, una settimana o più lontani dai rumori della città senza bisogno di inoltrarsi in zone isolate e selvagge, prive di servizi. Se volete sia natura che comodità questa è la meta per voi! Non mancano opportunità per sport all’aria aperta e visite culturali, quindi è perfetta anche se volete alternare il relax in riva al mare con qualcosa di più movimentato.

Spiagge di Santa Margherita di Pula

Altro che spiaggia cittadina! Santa Margherita di Pula vanta una spiaggia lunga quasi 10 km, suddivisa in spiagge più piccole da rocce e bassi promontori. Le più famose sono Stella Marina, di Cistos, la Pineta, la Perla Marina, Riva dei Pini.

I nomi delle spiagge spesso si riferiscono al resort di lusso che sorge alle sue spalle, ma poco importa in qualunque punto di questo lungo litorale vi fermate: siete sempre certi di trovare sabbia morbida e acque limipidissime. Sono molto frequentate, ma grazie alle dimensioni del litorale consentono sempre di trovare un angolino lontano dal caos.

Sono spiagge adatte a tutti: i fondali sono sabbiosi e digradano dolcemente, perfetti quindi per fare il bagno in sicurezza; le acque dei dintorni, ricche di fauna marina, faranno la gioia di appassionati di snorkeling e sub; i servizi non mancano.

Spostandosi a nord-est in direzione Pula si incontrano le spiagge di Nora e su Guventeddu. La prima è una spiaggia particolarmente suggestiva, che combina bellezze naturali, rovine d’epoca romana e una torre settecentesca costruita in cima a un promontorio. Alle sue spalle sorge una laguna abitata da graziosi fenicotteri rosa: da non perdere se siete appassionati di birdwatching e fotografia.

La spiaggia di su Guventeddu è la preferita dagli amanti di windsurf e kitesurf, che giungono qui nei mesi autunnali per approfittare di condizioni ideali per i loro sport preferiti. D’estate questa spiaggia lunga 600 metri e larga 30 bagnata da calme acque azzurre con tocchi di blu è perfetta per prendere il sole e fare il bagno in relax.

Se invece vi spostate verso sud-ovest potete raggiungere la famosa località balneare di Chia, dove troverete altre bellissime spiagge.

Cosa vedere a Santa Margherita di Pula

Santa Margherita di Pula è un resort turistico e non presenta quindi attrazioni storiche o culturali, ma basta allontanarsi di poco da residence e case vacanza per trovare cose interessanti da vedere.

A meno di 20 km da Santa Margherita di Pula si trova una delle aree archeologiche più importanti della Sardegna: il Parco Archeologico di Nora. Se volete saperne di più sulla storia di Nora potete visitare il Museo Archeologico Giovanni Patroni nel centro di Pula.

Finché siete in zona date anche un’occhiata alla Chiesa di Sant’Efisio in stile romanico e alla Torre omonima, una delle torri di guardia costruite nel Settecento per difendere la città dalle invasioni dei pirati.

Agli appassionati di storia antica consigliamo di visitare anche un altro importante sito archeologico, quello di Bithia nella vicina località di Chia (comune di Domus de Maria).

Il meraviglioso paesaggio della zona si può ammirare percorrendo in auto la strada costiera che collega Santa Margherita di Pula a Pula o a Chia, ma per apprezzarlo in pieno è molto meglio una sana passeggiata o un’escursione in bicicletta. I monti dei dintorni, e in particolari le foreste di Is Cannoneris e Pixinamanna, sono attraversati da suggestivi percorsi trekking e mountain bike.

Dove dormire a Santa Margherita di Pula

Non c’è un vero e proprio centro a Santa Margherita di Pula: gli alloggi per turisti sono disseminati lungo il litorale e sorgono tutti nei pressi delle spiagge. Gli hotel in zona sono strutture dalle 3 stelle in su, dotati di una o più piscine. Persino i campeggi sono piuttosto chic e non proprio economici.

L’unica soluzione per chi vuole spendere meno sono i b&b e gli appartamenti, ma occorre prenotare il prima possibile perché d’estate registrano sempre il tutto esaurito.

Se volete un po’ di mondanità e vita notturna vi conviene spostarvi a Pula, dove troverete numerosi ristoranti e bar per fare aperitivo o bere qualcosa dopo cena.

Come raggiungere Santa Margherita di Pula

Santa Margherita è una frazione del comune di Pula, località nel sud della Sardegna a soli 30 km da Cagliari; la distanza da Oristano è di circa 120 km, da Olbia 300 km.

Per arrivare a Santa Margherita di Pula da Cagliari con la vostra auto o con un’auto a noleggio percorrete la strada panoramica SS195, continuate dritti all’altezza di Pula e dopo circa 15 minuti dal centro principale sarete arrivati a destinazione. La durata totale del viaggio è un po’ meno di un’ora.

Sconsigliamo di muoversi con i mezzi pubblici perché nonostante la poca distanza viaggiare in treno e in autobus costringe a diversi cambi e fa aumentare notevolmente la durata del viaggio.

Dove si trova Santa Margherita di Pula

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 5 voti

Località nei dintorni

Condividi