Spiaggia di Piscinas

Si può trovare il Sahara in Sardegna? Sì, è la magnifica e singolare spiaggia di Piscinas, un lembo di deserto che si tuffa in un mare azzurrissimo.

Il deserto in Sardegna si chiama Piscinas: è una meravigliosa spiaggia dall’insolito aspetto sahariano adagiata lungo la costa sud-orientale dell’isola. È bagnata dalle tipiche acque azzurrissime e trasparenti che hanno consacrato la Sardegna come delle mete più gettonate tra gli amanti del bel mare, ma Piscinas è unica nel panorama delle spiagge sarde.

Solo qui la spiaggia rappresenta il confine con il mare di un deserto che si inoltra nell’entroterra per diversi chilometri: un vero deserto, con dune alte anche 60 metri che cambiano forma e si muovono continuamente. Le tinte dorate e bianche della sabbia, finissima, vengono qua e là inframezzate dal verde di chiazze di ginepri, lentischi e altre piante mediterranee. Questo paesaggio unico riecheggia terre lontane e sogni d’Africa.

Secondo il National Geographic Piscinas è una delle spiagge più belle al mondo, eppure – sorprendentemente – questo gioiello è ancora sconosciuto al turismo di massa. Forse ancora pochi turisti la frequentano perché Piscinas è difficile da raggiungere e offre ben pochi servizi e alloggi nelle immediate vicinanze.

Proprio questo suo aspetto selvaggio e la sua lontananza – geografica e metaforica – dalle spiagge glamour della costa settentrionale è uno dei motivi di maggior fascino. Se amate la solitudine, la tranquillità, la natura Piscinas è una delle più belle spiagge della Sardegna per voi… anzi, del mondo.

La spiaggia è in larga parte non attrezzata, ma sono presenti zone con noleggio sdraio e ombrelloni; un tratto lungo 800 metri è dedicato ai naturisti. Il fondale è profondo e scende rapidamente da due a dieci metri pertanto la spiaggia non è adatta a chi viaggia con bambini piccoli e a nuotatori poco esperti. Il vento costante la rende invece ideale per surf, windsurf e kitesurf.

Oltre alla bellezza del paesaggio, Piscinas è straordinaria anche per la memoria storica. La strada per raggiungerla rientra infatti nel territorio del parco geominerario della Sardegna: potrete ammirare spettrali resti di insediamenti minerari come cantieri abbandonati, carrelli e vagoni arrugginiti, materiali di scarto e pezzi di ferrovia in disuso.

Dove dormire a Piscinas

Sulla spiaggia di Piscinas le strutture ricettive scarseggiano: c’è un solo hotel e un campeggio; basta però spostarsi nel borgo di Arbus, a soli 6 km di distanza, per trovare un paio di agriturismi e b&b. Se preferite soggiornare lungo la costa cercate il vostro alloggio a Torre dei Corsari e Pistis a nord o Portixeddu e Buggerru a sud.

Se alle stanze presso privati preferite un albergo potete soggiornare altrove e ammirare questa splendida spiaggia nel corso di una gita in giornata.

Come raggiungere Piscinas

Attenzione a non confondere la spiaggia di Piscinas in località Arbus con il comune di Piscinas che si trova a un centinaio di chilometri più a sud.

L’aeroporto più vicino è quello di Cagliari, a soli 90 km di distanza: è servito da voli low cost per diverse città italiane; nel periodo estivo il numero dei voli aumenta notevolmente. Per raggiungere Piscinas dall’aeroporto di Cagliari è necessario noleggiare un’auto in quanto la zona non è servita da mezzi pubblici.

Anche per chi viaggia in nave Cagliari è la città più indicata per raggiungere Piscinas. Se invece vi è più comodo arrivare al porto di Olbia mettete in conto almeno tre ore in auto per raggiungere Piscinas una volta sbarcati dalla nave.

Si arriva alla spiaggia dalle località di Arbus a nord e Guspini e Ingurosu a sud percorrendo una strada sterrata.

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Spiaggia di Piscinas
Cerchi un alloggio in zona Spiaggia di Piscinas?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Spiaggia di Piscinas
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Spiagge nei dintorni

Condividi