Carloforte

Più che la Sardegna, Carloforte ricorda Liguria e Tunisia nelle usanze, nella lingua, nell'architettura e nella cucina. Il mare però è tipicamente sardo!

Il caratteristico borgo di Carloforte è l’unico centro abitato di San Pietro, un’isola del piccolo arcipelago di Sulcis al largo della Sardegna sud-occidentale.

Sebbene la costa della Sardegna disti solo 10 km, passeggiando per le vie lastricate del centro di Carloforte vi sembrerà di essere in un altro mondo: lingua, cucina e architettura ricordano più la Liguria e la Tunisia.

Questo curioso mix culturale ha origini storiche. Carloforte fu fondata nel Settecento da mercanti liguri emigrati in Tunisia che dovettero fuggire alla ricerca di terre più sicure dove mettere dimora. Il re Carlo Emanuele III di Savoia diede loro il permesso di colonizzare l’isola di San Pietro: in suo onore il primo (e tutt’oggi unico) borgo fu chiamato Carloforte.

Conversazioni in tabarchino e menu a base di cashcà potrebbero farvi dimenticare di trovarvi in Sardegna, ma ci penserà il mare a farvi ritrovare l’orientamento. Azzurro e trasparente come nelle zone più famose della Sardegna, è davvero invitante: perfetto per un tuffo rinfrescante, ore di relax al sole o emozionanti immersioni.

Spiagge di Carloforte

Le spiagge vicino l’abitato di Carloforte sono le più famose dell’isola e molto differenti una dall’altra: alcune sabbiose, altre cosparse di ciottoli, altre ancora rocciose.

La spiaggia più vicina al centro di Carloforte è 1Il Giunco, una lunga spiaggia delimitata alle sue spalle da saline; altra spiaggia vicino al centro è Guidi, una spiaggia di sabbia fina alternata a rocce scure.

Per chi ama le spiagge miste di sabbia e ghiaia la spiaggia consigliata è 2Spiaggia di Girin, protetta dai venti grazie alla sua particolare posizione. Particolarmente adatta alle famiglie con bambini.

Spiagge dell’Isola di San Pietro

L’isola di San Pietro non è molto grande e si può girare in auto in una giornata. E’ quindi facile raggiungere ognuna delle sue spiagge partendo da Carloforte.

Lungo la costa occidentale dell’isola troviamo 3Spiaggia La Caletta e 4Spiaggia della Conca mentre lungo la costa meridionale da visitare la spiaggia delle Chinolle, la spiaggia del Lucchese, 5Spiaggia La Bobba e 6Spiaggia di Guidi.

Altre spiagge da non perdere nei dintorni di Carloforte sono: Punta Nera, Golfo del Becco, Calavinagra e Golfo della Mezzaluna (quest’ultimo raggiungibile solo via mare).

Se amate le immersioni segnatevi questi nomi: Punta delle oche e Nasca sono due grotte a nord dell’isola ideali per i sub.

Cosa vedere a Carloforte

Scorcio di Carloforte, sull’isola di San Pietro

La bellezza di Carloforte è la sua particolare atmosfera data dal mix di elementi liguri, arabi e sardi e le magnifiche spiagge nei dintorni del borgo.

Non ci sono famose attrazioni culturali, ma val la pena dare un’occhiata al piccolo museo civico ospitato all’interno di un forte settecentesco, uno dei primi edifici a scopo difensivo eretti sull’isola.

Al suo interno troverete vari memorabilia a tema nautico, una collezione di conchiglie del Mediterraneo e un’intera stanza dedicata alla pesca del tonno, che rappresentava una delle principali attività economiche dell’isola prima dell’avvento del turismo.

Due chiese degne di nota sono la Chiesa dei Novelli Innocenti, costruita prima della colonizzazione dell’isola in memoria delle vittime di un naufragio avvenuto nel 1212, e la Chiesa della Madonna dello Schiavo nota anche come Chiesetta del Previn (pretino) in omaggio al sacerdote che rimase prigioniero in Tunisia assieme ad altri carlofortini.

L’attrazione più famosa dell’isola è però una meraviglia naturale: 7Le Colonne di Carloforte, due faraglioni di roccia scura che spuntano dalle acque nei pressi di La Bobba. Fino al 2013 erano della stessa altezza ma la marea ha spazzato la punta di uno dei due, di cui oggi rimane solo la base. Il modo migliore per ammirarli è una gita in barca intorno all’isola.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Lonely Planet
Sardinia. Volume 6 [Lingua Inglese]
20,93 €
Acquista su Amazon

Dove dormire a Carloforte

C’è una buona scelta di alloggi nell’isola di San Pietro, tutti concentrati a Carloforte: potrete trovare hotel, b&b, appartamenti e case vacanza. Prevalgono le strutture di fascia medio-alta, ma è possibile trovare anche qualcosa di economico, come semplici monolocali o camere presso privati.Quasi tutti gli alloggi di Carloforte si trovano nei pressi della spiaggia, alcuni nel centro del borgo, altri a qualche chilometro di distanza.

Hotel e B&B consigliati a Carloforte

Hotel
Lu' Hotel Riviera
Carloforte Corso Battellieri 26
Eccellente 626 recensioni
9,1
Dotato di una splendida vista panoramica sul paese e sul lungomare di Carloforte, il Lù Hotel Riviera si trova in una posizione ideale, e offre una vacanza suggestiva e rilassante, lontano dal caos. Ubicato a breve distanza dal porto dei traghetti, il Lù Hotel Riviera vi permetterà di trascorrere un soggiorno indimenticabile in un elegante scenario di qualità superiore, su un esclusivo lembo di terra dell'Isola di San Pietro.
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Mezza Luna
Carloforte Mezza Luna/Bue Marino
Buono 181 recensioni
7,1
Il Mezza Luna presenta un parcheggio gratuito, una piscina esterna, un ristorante in loco e si trova sulla costa sud occidentale dell'Isola di San Pietro, in Sardegna. Il centro di Carloforte si raggiunge in 15 minuti d'auto.
Vedi Tariffe
B&B
Carilla B&B
Carloforte Via Bruno Danero 5 , secondo piano
Eccellente 305 recensioni
9,4
Situato a Carloforte, a 2,6 km dalla spiaggia di Cantagalline, il Carilla B&B offre una terrazza e sistemazioni climatizzate con connessione WiFi gratuita. Il bagno privato è completo di bidet e asciugacapelli.
Vedi Tariffe
Vedi tutte le strutture

Traghetti per Carloforte

Carloforte vista dal mare

La città di Carloforte nell’isola di San Pietro è collegata alla Sardegna sud-occidentale da traghetti in partenza da Portoveme, una frazione del comune di Portoscuso, e da Calasetta.

Nei mesi estivi i traghetti sono piuttosto frequenti, circa uno all’ora, e impiegano dai 30 ai 45 minuti per attraversare il braccio di mare lungo 10 km circa che separa l’isola di San Pietro dalla Sardegna. Sui traghetti è possibile imbarcare l’auto.

Traghetti Portovesme – Carloforte

I collegamenti tra Portovesme e Carloforte sono garantiti dalla compagnia di traghetti Delcomar durante tutto il periodo estivo. Le partenze sono frequenti durante tutta la giornata, dalle 6:00 alle 24:00 e il tempo di percorrenza è di circa 40 minuti.

I costi variano in base al periodo dell’anno, tenete comunque presente che in estate il prezzo del traghetto per un viaggio di andata e ritorno è di circa 9 euro per gli adulti.

Traghetti Calasetta – Carloforte

Anche la tratta Calasetta – Carloforte è coperta dalla compagnia di traghetti Delcomar.

La durata del viaggio è più breve rispetto a quella di Portovesme, solo 30 minuti, e sono previste partenze anche nelle ore notturne.

Anche in questo caso il costo cambia in base al periodo dell’anno, oltre che dell’orario. In alta stagione il costo dei biglietti andata e ritorno è di circa 8,50 euro per i traghetti diurni mentre i costi aumentano a 11 euro per i traghetti notturni.

Meteo Carloforte

Che tempo fa a Carloforte? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Carloforte nei prossimi giorni.

sabato 5
12°
17°
domenica 6
11°
13°
lunedì 7
11°
13°
martedì 8
11°
14°
mercoledì 9
12°
13°
giovedì 10
12°
14°

Dove si trova Carloforte

Il borgo di Carloforte è situato sull'isola di San Pietro, a 10km dalla costa sud-occidentale della Sardegna. L'aeroporto più vicino è quello di Cagliari, a circa 70 km da Portoscuso.

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti

Isola di San Pietro

Isola di San Pietro

Un unico centro abitato ma tante incantevoli spiagge e bellezze naturali: è la piccola isola di San Pietro, al largo della Sardegna sud-occidentale.
Leggi tutto

Località nei dintorni