Cagliari

Lungo la costa meridionale della Sardegna, nel cuore di un ampio golfo, si trova la città fortificata di Cagliari. Il fascino medievale della città si lega alle rovine romane dando vita ad un centro storico ricco.

Meraviglioso il rione Castello, il più antico dei 4 quartieri storici di Cagliari, costruito dai pisani nel XIII secolo in posizione dominante sulla baia. Dotato di mura, bastioni e torri, ospita stupendi palazzi nobiliari, come il Palazzo Reale, il Palazzo delle Seziate e il Palazzo dell’Università, un vasto complesso settecentesco in stile barocco piemontese, e rappresenta il cuore della città.

Significative la torre di San Pancrazio, che si erge sul punto più alto della città, e la torre dell’Elefante, dalla caratteristica statua, costruite nel primo decennio del 1300. Da non perdere  il Bastione di Saint Remy, la terrazza della città, stupenda al tramonto, la Porta dei Leoni, la Cattedrale di Santa Maria, le 7 chiese in stile gotico aragonese, il polo museale della Cittadella dei Musei, il Castello di San Michele e le botteghe di antiquari e artigiani.

Il quartiere di Stampace conserva la struttura urbanistica medievale e sul pendio meridionale del colle di Buoncammino si affaccia sul golfo l’edificio più importante tra le vestigia romane, l’anfiteatro del II secolo d.C..

Il rione Marina ha piccoli vicoli brulicanti di persone, qui si trovano il maggior numero di ristoranti e alberghi, mentre Villanova, il quartiere di espansione di Casgliari, ha case basse e numerosi orti e giardini.

Appena fuori Cagliari si trovano il Parco Naturale Molentargius – Saline e la spiaggia del Poetto, due mete imperdibili!

Cosa vedere a Cagliari

Cattedrale di Santa Maria Assunta e Santa Cecilia

Piazza Palazzo, 09124 Cagliari CA, Italia (Sito Web)

Nel cuore del rione del Castello si trova la Cattedrale di Santa Maria, edificata dai Pisani nel XIII secolo.

La chiesa si presenta come un connubio di diversi stili artistici: rimaneggiata prima dagli aragonesi, poi nel 1600 secondo lo stile barocco e nel 1930, infine, in stile romanico lucchese, la Cattedrale custodisce 7 secoli di storia cagliaritana. Dell’impianto originale si possono ammirare il campanile a canna quadrata, i muri perimetrali del transetto, una cappella e la controfacciata.

La Cattedrale, sormontata da una cupola, ha una pianta a croce latina grazie all’aggiunta nel XIV secolo del transetto e di una cappella poligonale che modificò significativamente l’impianto originario, che prevedeva otto colonne monolitiche che suddividevano la chiesa in tre navate e un soffitto di capriate lignee cancellati nel 1669 a favore di alte volte e pilastri di calcare.

A poca distanza dalla Cattedrale si trovano il Palazzo Reale e le torri trecentesche di San Pancrazio e dell’Elefante.

Anfiteatro Romano

Via Sant'Ignazio da Laconi, 09123 Cagliari CA, Italia (Sito Web)

Tra gli edifici di epoca romana della Sardegna l’Anfiteatro di Cagliari è il più importante. Costruito nel II secolo d. C. in una conca naturale del versante meridionale del colle di Buoncammino, la struttura, chiamata dai cagliaritani Centu Scalas, ha gran parte delle gradinate, dell’arena e alcuni altri ambienti intagliati nella parete rocciosa.

Le gradinate sono divise in 3 ordini, erano riservate alle diverse classi sociali, e le gabbie degli animali feroci si affacciano lungo il corridoio che corre attorno all’arena. La facciata monumentale supera i 20 metri di altezza e l’edificio poteva ospitare oltre 10 mila spettatori. I giochi si svolgevano in una vasta spianata ellittica, l’arena, circondata da un muro che teneva in sicurezza gli spettatori.

Nel V secolo d. C. con la diffusione del cristianesimo le lotte gladiatorie vennero proibite per legge dall’imperatore Valentiniano III e l’anfiteatro cadde in disuso. Per secoli la struttura venne trasformata in cava mentre oggi ospita manifestazioni ed eventi teatrali, musicali e artistici in genere.

Basilica di San Saturnino

Piazza S. Cosimo, 09127 Cagliari CA, Italia (Sito Web)

La chiesa più antica di Cagliari è la Basilica di San Saturnino, edificata nel V secolo d.C. ai piedi del colle di Bonaria dove, secondo la tradizione, nel 304 d.C. venne decapitato il santo cagliaritano per non aver voluto rinnegare la sua fede cristiana.

Oggi parte del rione Villanova, la chiesa è stata restaurata diverse volte nel corso dei secoli, nel 1669 fu in parte smantellata per ristrutturare la Cattedrale di Santa Maria e nel 1943 venne danneggiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, mentre l’area circostante presenta un’importante necropoli romano-bizantina.

L‘impianto originario della Basilica era quello di una chiesa altomedioevale cruciforme, a pianta centrale con quattro bracci uguali e corpo centrale cupolato di cui rimane solo alcuni residui dell’abside e la cupola sorretta da archi che scaricano su colonne in marmo rosso africano.

Bastione di Saint Remy

Piazza Costituzione, 09100 Cagliari CA, Italia (Sito Web)

Costruito alla fine del 1800, il Bastione di Saint Remy doveva collegare i bastioni spagnoli preesistenti della Zecca, di Santa Caterina e dello Sperone e dare così vita ad una passeggiata con belvedere.

L’aspetto neoclassico del bastione, che grazie alla sua monumentale scalinata a doppia rampa è anche l’accesso più suggestivo al rione del Castello, è creato grazie all’utilizzo di colonne corinzie e dell’arco trionfale che segna la fine della camminata.

La terrazza panoramica Umberto I, a cui si accede attraverso una passeggiata coperta, regala una vista suggestiva sulla città, sul porto, sullo stagno di Molentargius e sulle montagne dei 7 fratelli.

Da giugno a settembre, la domenica mattina il Bastione diviene lo scenario di un bellissimo mercatino di antiquariato.

Castello di San Michele

Via Giovanni Cinquini, 09121 Cagliari CA, Italia (Sito Web)

Sul colle San Michele, a 120 metri sul livello del mare, alla periferia del centro abitato di Cagliari, nel quartiere Is Mirrionis, si trova il Castello di Cagliari, edificato a partire dall’anno mille come roccaforte difensiva e circondato da un fossato scavato nella roccia. Già nella prima metà del 1300 il castello abbandonò la funzione difensiva e divenne una lussuosa residenza salvo poi essere trasformato nei secoli successivi in un lazzaretto prima e in una caserma poi.

L’edificio, realizzato in calcare delle cave di Bonaria e ristrutturato nel 1990, ha forma quadrangolare con tre torri angolari a pianta quadrata raccordate da cortine murarie in parte diroccate. Il castello ha ancora il suo fascino e dal 2001 è stato trasformato in un centro d’arte polivalente con spazio espositivo e area conferenze. Le strutture di acciaio e policarbonato hanno interamente occupato la parte interna dell’edificio.

Cittadella dei Musei

Piazza Arsenale, 1, 09124 Cagliari CA, Italia (Sito Web)

Il complesso culturale polifunzionale della Cittadella dei Musei di Cagliari è un moderno polo museale sorto nel 1979 nel rione Castello. La Cittadella, a cui si può accedere attraversando un’imponente porta ottocentesca, ospita il Museo Archeologico, la Pinacoteca Nazionale, la Collezione delle Cere Anatomiche Susini, il Museo Civico d’Arte Orientale Stefano Cardu oltre a numerose mostre temporanee ed eventi culturali.

L’area della Cittadella nel XIV secolo era una fortificazione militare trasformata nel 1700 in Regio Arsenale e nel 1870 in Distretto Militare. Ceramiche, gioielli, arte e scultura contemporanea, armi, arredi sacri, argenti, dipinti, modelli anatomici vi accompagneranno in un completo excursus temporale attraverso la preistoria e la storia antica della Sardegna.

Una delle maggiori attrattive del Museo è costituita dai gruppi scultorei in bronzo dell’età nuragica, chiamati i bronzetti, che erano utilizzati nella vita sociale e pubblica, nell’ideologia del sacro, nei rituali magici. Questi rappresentano figure di donne di rango elevato, guerrieri e uomini e donne nelle attività quotidiane.

Dove dormire a Cagliari

Cagliari è il capoluogo della Sardegna e il più importante porto della Regione e offre diverse tipologie per il vostro soggiorno. Le strutture alberghiere sono tante e di ottima qualità, con eccezionali alberghi 4 e 5 stelle. Molto curati anche i resort e i Bed&Breakfast, buon gli ostelli della gioventù, mentre se preferite una vacanza senza orari la scelta giusta per voi sono i numerosissimi appartamenti in affitto, dai più economici ai superaccessoriati.

Le strutture alberghiere si trovano soprattutto nel quartiere del Castello, nel Centro Storico e sul lungomare Poetto. Nella scelta del vostro hotel vi consigliamo di optare per strutture in posizione centrale.

Dove si trova Cagliari

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti su Cagliari

Aeroporto di Cagliari
In evidenza

Aeroporto di Cagliari

Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 11 voti

Località nei dintorni

Condividi