Penisola del Sinis

La Penisola del Sinis fa parte di una splendida oasi naturale situata vicino a Cabras e Oristano che comprende anche l’isola di Mal di Ventre e lo scoglio del Catalano. Il territorio è caratterizzato da rocce modellate dal mare, come S’Archittu, da ricche zone umide dell’entroterra, Mistras, Pauli ‘e Sali elo Stagno di Cabras solo per citarne alcune, e da alte falesie, tra cui Su Tingiosu, alternate da spiaggette.

Tra gli arenili, da visitare Is Arutas e Mari Ermi, composte da piccoli cristalli di quarzo provenienti dall’erosione dell‘isola granitica di Mal di Ventre, mentre tra i siti archeologici imperdibile l’antica città di Tharros, tra i più importanti del Mediterraneo.

Mappa

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti

Tharros

I resti della città punico-romana di Tharros si trovano all'estremità meridionale della penisola del Sinis, sul promontorio di San Marco, nel comune di Cabras...

Is Arutas

Lunga diversi chilometri e famosa per la sua particolare sabbia, la spiaggia di Is Arutas si trova in provincia di Oristano, nell'Area protetta del Sinis.

Mari Ermi

Lungo le coste della penisola del Sinis, a 16 chilometri a nordovest di Cabras e a soli 3 chilometri a nord dalla più famosa Is Arutas, si trova la spiaggia...
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 1 voti