Oristano e dintorni

dintorni di Oristano sono ricchi di stagni, vigneti e bellissime spiagge. La costa della provincia di Oristano, selvaggia e incontaminata, si estende per 100 chilometri e comprende falesie battute dal maestrale e piccole insenature.

Di particolare fascino la Penisola del Sinis dove si trovano le spiagge di Mari Ermi e Is Aratus e il sito archeologico di Tharros.

Oristano è una destinazione ancora lontana dal turismo di massa ma offre paesaggi stupendi dove a fare da padrone sono i litorali e i numerosi nuraghi tra cui il Nuraghe Losa tra i più importanti della Sardegna.

Se siete appassionati di archeologia o semplicemente volete apprezzare la complessità della storia e del territorio di Oristano non potete perdere il Museo Antiquarium Arborense.

Tra i litorali più apprezzati anche Putzu Idu e S’Archittu.

Mappa

Vedi gli Hotel in questa zona

Approfondimenti

Oristano

Lungo la costa occidentale della Sardegna, a sole due ore di macchina dall'aeroporto di Alghero, si trova la città di Oristano, un antico centro che risale...

Penisola del Sinis

La Penisola del Sinis fa parte di una splendida oasi naturale situata vicino a Cabras e Oristano che comprende anche l'isola di Mal di Ventre e lo scoglio...

Tharros

I resti della città punico-romana di Tharros si trovano all'estremità meridionale della penisola del...

Is Arutas

Lunga diversi chilometri e famosa per la sua particolare sabbia, la spiaggia di Is Arutas si trova in provincia di Oristano, nell'Area protetta del Sinis.

Mari Ermi

Lungo le coste della penisola del Sinis, a 16 chilometri a nordovest di Cabras e a soli 3 chilometri...
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle