Piazza Sebastiano Satta

Alcuni blocchi di granito al naturale, simili a menhir, e 8 figure di bronzo vi accoglieranno nella Piazza – monumento Sebastiano Satta, la vecchia piazza Plebiscito sita fra il quartiere storico di San Pietro e la zona di espansione ottocentesca verso i Giardini e la cattedrale di Santa Maria della Neve. Queste opere, nate dalla mente e dalle mani dello scultore sardo Costantino Nivola alla fine degli anni 60, celebrano il poeta nuorese Satta.

Il contrasto fra l’intervento dello scultore, che recupera un mondo arcaico e pastorale, presente nella personalità di Satta, e le architetture che si affacciano sulla piazza dal volume irregolare, ottenuto anche tramite la demolizione di alcuni caseggiati, danno vita ad un elemento urbanistico di pregio.

Questo luogo, da vivere piuttosto che da ammirare, non ha un punto di vista privilegiato ma mutevoli prospettive. Altre opere di Nivola possono essere ammirate nel Museo d’Arte Man.

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Piazza Sebastiano Satta

Cerchi un alloggio in zona Piazza Sebastiano Satta?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Piazza Sebastiano Satta
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi