Caprera

Famosa per l'esilio di Garibaldi, l'isola di Caprera nell'arcipelago della Maddalena è un meraviglioso paradiso naturale. Consigliato il tour in barca!
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

La selvaggia isola di Caprera fa parte dell’Arcipelago de La Maddalena, all’estremità nordorientale della Sardegna di fronte alle coste della Gallura, ed è stata dichiarata Riserva naturale. Protetta da un vincolo assoluto di inedificabilità, più autentica e selvaggia della vicina Maddalena, Caprera ha una superficie di 16 chilometri quadrati e uno sviluppo costiero di 45 chilometri lungo cui si susseguono spiagge di una bellezza unica.

Collegata con l’isola della Maddalena da un ponte-diga, chiamato Passo della Moneta, lungo 600 metri, Caprera ha delle coste frastagliate che nella parte orientale sono caratterizzate da una piccola catena di granito rosa. Il suo territorio è caratterizzato principalmente da ripide scogliere e, in parte, da vegetazione mediterranea.

Per raggiungere l’isola potete imbarcarvi dal porto di Palau da dove i traghetti salpano con frequenze variabili.

Spiagge più belle di Caprera

L’isola di Caprera è il luogo ideale dove coniugare vita di mare su spiagge stupende ed escursioni nella natura spettacolari. I percorsi sono sempre ben segnalati e all’inizio di ogni sentiero troverete indicata la durata stimata. La maggior parte dei percorsi sbuca in calette meravigliose ed hanno un tempo di percorrenza che non supera l’ora e mezza. In diversi casi combinando più percorsi riuscirete a fare un itinerario ad anello. Le mappe escursionistiche sono disponibili presso l’ufficio turistico presente nel centro di La Maddalena.

Le spiagge più famose sono certamente la spiaggia del Relitto, nella penisola di Punta Rossa, e Cala Coticcio, ma sono tante le spiagge meravigliose che meritano una sosta.

Spiaggia di Cala Coticcio

1Spiaggia di Cala Coticcio, Str. Cala Garibaldi -Arbuticci, 07024 La Maddalena SS, Italia

Cala Coticcio è senza dubbio una delle spiagge più belle della Sardegna: sabbia bianchissima, rocce rosa, mare turchese su un fondale basso.

Ma il paradiso di Cala Coticcio va desiderato e conquistato: il parcheggio più vicino si trova infatti a 40 minuti a piedi e il percorso è roccioso e in alcune parti impervio, indossate quindi delle scarpe da trekking e non affrontate il sentiero in infradito

La spiaggia inoltre non è attrezzata e si riempie facilmente, i punti in ombra sono pochi e vanno via al mattino presto. Una spiaggia spettacolare che fa però della sua autenticità selvaggia il principale deterrente a chi cerca la comodità. Data la scomodità e la mancanza di ripari dal sole non è consigliata ai bambini piccoli.

Spiaggia del Relitto

2Spiaggia del Relitto, Isola di Caprera, 07024 La Maddalena SS, Italia

Sulla punta della penisola di Punta Rossa dell’isola di Caprera, nell’arcipelago della Maddalena, si trova la meravigliosa Spiaggia del Relitto, litorale che deve il nome ai resti semisepolti su un lato dell’arenile di una barca carboniera di legno fatta arenare dopo un incendio scoppiato a bordo.

Costeggiata dalla macchia mediterranea, solitaria e selvaggia, la spiaggia del Relitto è di piccole dimensioni ed è caratterizzata da una sabbia bianca finissima e un mare poco profondo dalle mille sfumature.

Cala Serena

3Strada Cala Garibaldi, 07024 Olbia-Tempio SS, Italia

Cala Serena, definita la spiaggia più romantica al mondo, è raggiungibile camminando per circa 20 minuti da Cala Garibaldi. La spiaggia è una mezzaluna di sabbia bianca finissima bagnata da un mare trasparente dal fondale basso e sabbioso. Mai troppo affollata anche nei periodi di alta stagione, Cala Serena è una spiaggia non è attrezzata, vi consigliamo pertanto di portare con voi tutto ciò di cui avete bisogno.

Altre spiagge

Non lontano dalla Spiaggia del Relitto si trova la Spiaggia I due Mari4, conosciuta anche come Cala Portese, una spiaggia sabbiosa con fondali bassi, meta ideale per le famiglie con bambini.

Bellissima anche la spiaggia di Cala Caprarese5, vicina al memoriale di Garibaldi. L’acqua è trasparente e il paesaggio circostante meraviglioso. Da qui partono anche alcuni bei sentieri che portano in altre calette, come ad esempio la spettacolare Cala Napoletana6 dove molte barche sostano per l’intera giornata.

Cala Andreani7 è invece una spiaggia di sabbia bianca fine caratterizzata da alcuni scogli di granito rosa che emergono dal mare trasparente. Una spiaggia poco trafficata che merita assolutamente una sosta.

Infine, partendo dalla Batteria Poggio Rasu, un sentiero porta a Cala Brigantina8, una spettacolare baia immersa nella natura.

Nessuna delle spiagge di Caprera è direttamente raggiungibile in auto, parcheggiata l’auto dovrete sempre camminare un po’ per raggiungerle. Vi consigliamo di percorrere tutti i sentieri con scarpe da ginnastica/trekking indossando le infradito solo una volta raggiunta la spiaggia.

Cosa vedere a Caprera

Oltre alle bellissime spiagge, l’isola di Caprera offre anche alcuni luoghi di interesse, legati soprattutto alla figura di Giuseppe Garibaldi che trascorse a Caprera gli ultimi 26 anni della sua vita.

Potete visitare la sua casa, che prende oggi il nome di Casa Museo Garibaldi9, per osservare gli abiti e gli oggetti personali. Il museo è aperto tutti i giorni tranne il lunedì. Oltre alla casa, ubicato all’interno del forte Arbuticci, c’è il Memoriale Giuseppe Garibaldi10, una mostra interattiva dedicata alla vita di Garibaldi e alle sue conquiste militari. Vale la pena arrivare fin qui anche per la meravigliosa vista che si gode sull’intera isola di Caprera.

Altri punti panoramici dai quali ammirare il fantastico paesaggio dell’isola sono l’antica fortezza militare Batterie Poggio Rasu Superiore11 e il belvedere del Monte Teialone12: per arrivare in cima dovrete salire le scale che partono dal parcheggio, che vi condurranno su in circa 15 minuti.

Per gli appassionati di avventure marinaresche infine, degno di nota il Museo del Mare13.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Escursioni a Caprera

E’ possibile raggiungere l’isola di Caprera con un tour in barca che vi porterà alla scoperta di tutto l’arcipelago della Maddalena.

Dove dormire a Caprera

A Caprera non ci sono strutture alberghiere, tuttavia vi consigliamo di prendere un alloggio sull’isola della Maddalena, ideale per partire alla scoperta di tutto l’arcipelago.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a La Maddalena

Hotel
Hotel Miralonga
La Maddalena - Via Don Vico SncMisure sanitarie extra
8,2Ottimo 561 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Excelsior
La Maddalena - Via Amendola, 7Misure sanitarie extra
9,0Eccellente 1013 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Il Gabbiano
La Maddalena - Via Giulio Cesare N. 20Misure sanitarie extra
8,0Ottimo 1051 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Dove si trova Caprera

Vedi gli alloggi in questa zona

Approfondimenti su Caprera

Cala Coticcio

Cala Coticcio

Cala Coticcio è una delle spiagge da non perdere in Sardegna. La chiamano Tahiti per le sue acque cristalline di uno splendido colore azzurro.
Leggi tutto

Isole nei dintorni