Mappa della Sardegna

Dove andare in Sardegna? La mappa interattiva vi fa vedere a colpo d’occhio le località più famose, le spiagge più belle e altri punti di interesse.
guida sardegna
Stai cercando una guida o una cartina?
Acquista una mappa, una guida cartacea o una cartina stradale prima di partire.
In collaborazione con
Acquista
  • Lonely Planet
  • Mondadori
  • Rough Guides
  • Routard
Paesaggio

Cartina stradale della Sardegna

Di seguito la cartina della Sardegna con i principali collegamenti stradali dell’isola. Cliccate sull’anteprima per vedere la mappa completa.

Mappa dei trasporti pubblici della Sardegna

Essendo un’isola, è possibile raggiungere la Sardegna via mare e via aerea: nella mappa di seguito potete vedere la posizione degli aeroporti e dei porti sardi, nonchè i collegamenti ferroviari e i principali collegamenti interni offerti dalle autolinee regionali. Cliccate sull’anteprima per vedere la mappa completa.

Dove si trova la Sardegna

La Sardegna è la seconda isola più grande del mar Mediterraneo, dopo la Sicilia. Si trova a ovest dell’Italia continentale, dalla quale dista circa 190 km; la distanza dal continente africano a sud è di poco inferiore, circa 178 km.

L’isola è bagnata a est dal mar Tirreno, a sud del Canale di Sardegna e a nord dalla Bocche di Bonifacio, a ovest dal mar di Sardegna. Da un punto di vista amministrativo fa parte di una regione autonoma che comprende anche numerosi arcipelaghi e isolotti.

La geografia della Sardegna

Il suo territorio, per il 68 per cento collinare e montuoso, è ricco di contrasti e di siti archeologici, i nuraghi, testimoni di una civiltà protosarda unica nel suo genere.

Dalla forma quasi rettangolare, la Sardegna ha ampi golfi che si aprono lungo i quasi 2 mila chilometri delle sue coste: a sud il golfo di Cagliari, a est il golfo di Orosei, a nord il golfo dell’Asinara e a ovest il golfo di Oristano. Lungo le coste sarde si trovano incantevoli cale di sabbia bianca, splendide insenature, piccole isole e scogliere a picco sul mare ricche di grotte che l’hanno resa una delle mete turistiche più ambite degli ultimi anni.

A poca distanza dalla sua costa settentrionale sarda si trova la Corsica. Il massiccio del Gennargentu è l’unica catena montuosa dell’isola e ospita la cima più alta della Sardegna, Punta Lamarmora, che si eleva fino a 1834 metri sul livello del mare.