Itinerario dei Nuraghi

Migliaia di monumenti, che siano villaggi, tombe di giganti o nuraghi, punteggiano la Sardegna fondendosi con il suo territorio testimoniano la sua gloriosa storia dall’età del Bronzo antico all’età del Ferro, cioè dal 1800 a.C. al 500 a.C.. Parliamo di oltre 7 mila architetture proprie della civiltà protosarda e non comuni alle altre civiltà antiche del Mediterraneo, tra cui spicca il singolare fenomeno architettonico del megalitismo a torre conica definito in lingua locale nuraghe.

Su Nuraxi a Barumini

Su Nuraxi a Barumini

Senza dubbio il più importante e meglio conservato tra i circa 7 mila nuraghi della Sardegna, fra torri singole e nuraghi complessi, è il Su Nuraxi a Barumini, iscritto

Nuraghe di Palmavera

Il Villaggio Nuragico di Palmavera, abitato tra il XV e l’VIII secolo a.C., si trova a 12 chilometri da Alghero ed uno dei meglio conservati dei 7 mila

Per approfondire

Nuraghi
In evidenza

Nuraghi

La civiltà nuragica si sviluppò in Sardegna lungo un arco cronologico di circa mille anni dando vita ad una struttura sociale molto complicata. Le strutture architettoniche tipiche di quest civiltà sono
Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 2 voti
Condividi