Isola di Sant’Antioco

L‘isola di Sant’Antioco è la più grande dell’arcipelago sulciano, nella parte sudoccidentale della Sardegna, e la quarta dell’Italia, ed è collegata alla terraferma da un sottile istmo di terra e da un ponte.

Sono due i centri abitati presenti sull’isola, che ha una superficie di 110 chilometri quadrati: Sant’Antioco e Calasetta, tra le mete turistiche più gettonate di tutto il Sulcis. Il villaggio principale ospita importanti musei e siti archeologici, tra cui il tophet fenicio e la necropoli Punica, oltre alla bellissima basilica del V secolo. Calasetta, a 9 chilometri a nord di Sant’Antioco, invece, ha mantenuto intatte le sue origini di villaggio di pescatori del 1700 e ne ha fatto la sua principale attrazione turistica. Dal porto di Calasetta vi potete imbarcare alla volta dell’isola di San Pietro.

Le coste dell’isola di Sant’Antioco sono molto apprezzate. Tra le spiagge più belle segnaliamo quelle lungo la costa occidentale, più frastagliata e con calette abbracciate da scogliere, e meridionale tra cui Is Praneddas, Cala Sapone, Cala della Signora, Coacuaddus, Cala Tuffi, Le Saline, Sotto Torre, Maladroxia, Peonia Rosa e Co’e Quaddus.

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Isola di Sant’Antioco che vi consigliamo di non perdere.

Dove dormire a Isola di Sant’Antioco

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Isola di Sant’Antioco utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Isola di Sant’Antioco

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 1 voti
Condividi