Iglesias

Iglesias ha un forte sapore spagnolo, apprezzabile specialmente durante le celebrazioni pasquali, e si trova a 60 chilometri a nordovest di Cagliari. Della città vi colpiranno le belle chiese medievali, il dedalo di stradine acciottolate, le piazzette e la vivace vita notturna della moderna piazza Sella, vicino alle rovine del Castello Salvatera, e apprezzerete le splendide spiagge nelle vicinanze di Portixeddu, Fontanamare e Cala Domestica.

La storia della città di Iglesias, edificata ai piedi della montagna del Marganai, è da sempre legata alle miniere, sfruttate prima dai romani e poi dal XIII secolo dai pisani, oggi patrimonio archeologico industriale riconosciuto dall’Unesco. Oltre al Museo dell’Arte Mineraria da non perdere la piazza quadrangolare del Municipio, dove si trovano la Cattedrale di Santa Chiara e il settecentesco Palazzo vescovile, la chiesa di San Francesco, edificata nel XII secolo in stile gotico-catalano, e la piccola chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Nei dintorni imperdibili il Tempio di Antas, i Faraglioni di Masua, e il Sulcis. Abitata sin dall’età nuragica, nella provincia potete visitare i siti di Is Cadonis, Medau Mannu, Punta Sa Pannara, Santa Barbara, le domus de janas di San Benedetto, le tombe dei giganti di Genna Solu e il tempio di Serra Abis.

Mappa

Alloggi Iglesias

Cerchi un alloggio a Iglesias?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Iglesias
Mostrami i prezzi

Da non perdere