Guida della Sardegna

Con oltre 2 mila chilometri di costa dal sapore caraibico, spiagge bianche, acque turchesi, temperature ideali da maggio a fine settembre, la Sardegna è una delle mete più ambite per gli amanti del mare.

La Sardegna è una terra antica e incantevole, con luoghi esclusivi come la Costa Smeralda, molto popolare tra i personaggi del jet-set internazionale, dove si trovano la famosa Porto Cervo e la vicina Porto Rotondo, ma anche piccole località balneari e idilliaci paesi dell’entroterra avvolti da agrumeti e macchia mediterranea.

Tra le aree costiere più rinomate ci sono Santa Margherita di Pula, Baia Sardinia, Alghero, Santa Teresa di Gallura, la Maddalena, San Teodoro, Stintino, Cagliari e Golfo Aranci. Chi preferisce la montagna può esplorare l’area del Gennargentu mentre per gli amanti della storia la Sardegna offre oltre 7 mila complessi nuragici, monumenti unici al mondo risalenti al XVI secolo a.C. e ancora avvolti dal mistero.

L’artigianato sardo, le feste tradizionali sarde, la cucina sarda, composta da sapori delicati e forti al contempo, colpiscono i visitatori con la loro ricchezza. Le province della Regione sono Cagliari, Carbonia-Iglesias, Nuoro, Olbia, Oristano, Medio Campidano, Sassari e Ogliastra.