Costa Smeralda

Tra le mete più affascinanti della Sardegna troviamo la Costa Smeralda, nella parte nordorientale della Regione, a nord di Olbia tra i golfi di Arzachena e di Cugnana.

Gli 80 chilometri di litorale sono avvolti dalla macchia mediterranea, punteggiati da spiagge di sabbia bianca, calette nascoste, isole e animati da una vivace vita notturna che si svolge in locali alla moda.

Rocce granitiche di rara bellezza spuntano da un mare sensazionale dalle sfumature di verde e turchese dando vita a spiagge e scenari meravigliosi.

Porto Cervo è la perla della Costa Smeralda ma Porto Rotondo, ricco di piazzette e negozietti, non è da meno. Sofisticate, lussuose e alla moda, sono la base ideale per andare alla scoperta della Costa Smeralda.

Da non perdere le calette di Lu Multiccioni, Li Capanni e l’Ulticeddu, le incantevoli e lunghe spiagge di sabbia bianchissima di Tanca Manna, del Povero, L‘Isuledda, Balca Brusciata, Cala Arena Bianca, Cala Granu, Portu Li Coggi e Cala Petra Ruia.

Per raggiungere la Costa Smeralda potete volare all’aeroporto di Olbia.

Dove dormire in Costa Smeralda?

La Costa Smeralda è famosa per le sue spiagge di sabbia bianca e per gli hotel di lusso che si affacciano su baie meravigliose. Per il vostro soggiorno in questa stupenda regione potrete scegliere tra ville private con piscina immerse nel verde, alloggi esclusivi attrezzati con ogni comodità, appartamenti con ampie terrazze e vista mare, e lussuosi hotel per soggiorni da mille e una notte.

Avete, dunque, solo l’imbarazzo della scelta. Tra le località più gettonate senza dubbio Porto Cervo e Porto Rotondo ma anche Palau, Baia Sardinia, Arzachena e Golfo Aranci. Per gli amanti della tradizione sarda la destinazione ideale è l’Hotel Cala di Volpe, affacciato sull’omonima baia, che ricrea l’ambiente di tipico villaggio di pescatori impreziosito da un pontile che si affaccia su un mare dai meravigliosi colori.

Le spiagge da non perdere

Per la vostra vacanza