Castello di San Michele

Sul colle San Michele, a 120 metri sul livello del mare, alla periferia del centro abitato di Cagliari, nel quartiere Is Mirrionis, si trova il Castello di Cagliari, edificato a partire dall’anno mille come roccaforte difensiva e circondato da un fossato scavato nella roccia. Già nella prima metà del 1300 il castello abbandonò la funzione difensiva e divenne una lussuosa residenza salvo poi essere trasformato nei secoli successivi in un lazzaretto prima e in una caserma poi.

L’edificio, realizzato in calcare delle cave di Bonaria e ristrutturato nel 1990, ha forma quadrangolare con tre torri angolari a pianta quadrata raccordate da cortine murarie in parte diroccate. Il castello ha ancora il suo fascino e dal 2001 è stato trasformato in un centro d’arte polivalente con spazio espositivo e area conferenze. Le strutture di acciaio e policarbonato hanno interamente occupato la parte interna dell’edificio.

Mappa

Alloggi Castello di San Michele

Cerchi un alloggio in zona Castello di San Michele?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Castello di San Michele
Mostrami i prezzi