Bastione di Saint Remy

Costruito alla fine del 1800, il Bastione di Saint Remy doveva collegare i bastioni spagnoli preesistenti della Zecca, di Santa Caterina e dello Sperone e dare così vita ad una passeggiata con belvedere.

L’aspetto neoclassico del bastione, che grazie alla sua monumentale scalinata a doppia rampa è anche l’accesso più suggestivo al rione del Castello, è creato grazie all’utilizzo di colonne corinzie e dell’arco trionfale che segna la fine della camminata.

La terrazza panoramica Umberto I, a cui si accede attraverso una passeggiata coperta, regala una vista suggestiva sulla città, sul porto, sullo stagno di Molentargius e sulle montagne dei 7 fratelli.

Da giugno a settembre, la domenica mattina il Bastione diviene lo scenario di un bellissimo mercatino di antiquariato.

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Bastione di Saint Remy
Cerchi un alloggio in zona Bastione di Saint Remy?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Bastione di Saint Remy
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi