Basilica di San Saturnino

La chiesa più antica di Cagliari è la Basilica di San Saturnino, edificata nel V secolo d.C. ai piedi del colle di Bonaria dove, secondo la tradizione, nel 304 d.C. venne decapitato il santo cagliaritano per non aver voluto rinnegare la sua fede cristiana.

Oggi parte del rione Villanova, la chiesa è stata restaurata diverse volte nel corso dei secoli, nel 1669 fu in parte smantellata per ristrutturare la Cattedrale di Santa Maria e nel 1943 venne danneggiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, mentre l’area circostante presenta un’importante necropoli romano-bizantina.

L‘impianto originario della Basilica era quello di una chiesa altomedioevale cruciforme, a pianta centrale con quattro bracci uguali e corpo centrale cupolato di cui rimane solo alcuni residui dell’abside e la cupola sorretta da archi che scaricano su colonne in marmo rosso africano.

Mappa

Alloggi Basilica di San Saturnino

Cerchi un alloggio in zona Basilica di San Saturnino?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Basilica di San Saturnino
Mostrami i prezzi