Arbatax

A sud del golfo di Orosei, lungo la costa orientale della Sardegna, si trovano la cittadina di Arbatax, con il suo importante porto, e lo Stagno di Tortolì. Il paesaggio dei dintorni è particolarmente famoso per le scogliere di porfido rosso scolpite dalle acque e conosciute come le Rocce Rosse.

A circa 10 chilometri da Arbatax incontrerete prima una spiaggia omonima, poi quella di Santa Maria Navarrese, il Lido di Orrì, dalla sabbia finissima e i bassi fondali, la spiaggia di Is Scoglius Arrubiua, con rocce rosse e ciottoli, Cala Moresca e Capo Bellavista.

Arbatax, inoltre, è considerata la porta d’accesso del Gennargentu, ai selvaggi paesaggi dell’entroterra, e a numerose aree archeologiche tra cui la necropoli di Monte Terli e il Parco Archeologico di San Salvatore.

Mappa

Alloggi Arbatax

Cerchi un alloggio a Arbatax?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Arbatax
Mostrami i prezzi