Alghero

La regina della Riviera del Corallo, lungo la costa nordoccidentale della Sardegna, è la città di Alghero. A meno di 40 chilometri da Sassari, questa elegante città marinara fortificata dal sapore tutto catalano, eredità del dominio spagnolo, iniziato nel 1353 e concluso nel 1720, ha un bellissimo centro storico attraversato da piccole stradine su cui si affacciano variopinti palazzi storici e botteghe di artigianato sardo.

Luoghi emblematici di Alghero, dove si combinano elementi catalano-aragonesi a linee barocche, rococò, liberty e neoclassiche, sono i bastioni e le Torri che regalano una splendida vista sul mare, la piazza Civica con i suoi palazzi nobiliari e il quartiere ebraico. La Chiesa di San Francesco, risalente al XIV secolo, affascina con il suo campanile mentre la Chiesa di San Michele, dedicata al patrono della città, vi conquisterà con la sua cupola ottagonale ricoperta da maioliche policrome.

Alghero è una delle sette città regie della Sardegna insieme a Cagliari, Sassari, Oristano, Bosa, Castelsardo e Iglesias. Da non perdere il Museo Diocesano d’Arte Sacra, ospitato all’interno di un’antica casa patrizia trasformata in seguito in Chiesa della Madonna del Rosario e, infine, in spazio espositivo, Palazzo Machin, Palazzo Serra, Palazzo Balata e Palazzo Simon. Nelle botteghe artigiane cercate i gioielli di corallo e i sapori della gastronomia locale.

Mete obbligatorie la Grotta di Nettuno, una delle più suggestive in Italia, le falesie della penisola di Capo Caccia, la spiaggia le Bombarde, il litorale Maria Pia e il Nuraghe di Palmavera.

L’aeroporto di Alghero si trova a poca distanza dalla città.

Mappa

Cerchi un alloggio a Alghero?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Alghero
Mostrami i prezzi

Nei dintorni