Mappa della Sardegna

Scopri la mappa interattiva con tutti i luoghi di interesse in Sardegna. Clicca su ogni punto per approfondire.

 

Ricca di bellezze naturali, la Sardegna è la seconda isola per estensione del Mediterraneo subito dopo la Sicilia. Il suo territorio, per il 68 per cento collinare e montuoso, è ricco di contrasti e di siti archeologici, i nuraghi, testimoni di una civiltà protosarda unica nel suo genere.

Dalla forma quasi rettangolare, la Sardegna ha ampi golfi che si aprono lungo i quasi 2 mila chilometri delle sue coste: a sud il golfo di Cagliari, a est il golfo di Orosei, a nord il golfo dell’Asinara e a ovest il golfo di Oristano. Lungo le coste sarde si trovano incantevoli cale di sabbia bianca, splendide insenature, piccole isole e scogliere a picco sul mare ricche di grotte che l’hanno resa una delle mete turistiche più ambite degli ultimi anni.

La Costa Smeralda è la località turistica più famosa dell’isola ma sono molti i suoi gioielli, da Stintino alla Gallura, da Alghero al Sulcis, dall’Arcipelago della Maddalena a Bosa e così via.

A poca distanza dalla sua costa settentrionale sarda si trova la Corsica. Il massiccio del Gennargentu è l’unica catena montuosa dell’isola e ospita la cima più alta della Sardegna, Punta Lamarmora, che si eleva fino a 1834 metri sul livello del mare.